Arte e Sviluppo

RICERCA PROGETTI

Settore: In corso Paese: Iraq e Egitto Stato progetto: In corso Partner: Fondation Terre des hommes
  • ©Tdh/Sandra Calligaro
  • ©Tdh/Flurina Rotherberger
  • ©Tdh/Sandra Calligaro
  • ©Tdh/Jean-Luc Marchi
  • ©Tdh/Olivier Girard
  • ©Tdh/Blaise Ormann
  • ©Tdh/Blaise Ormann

Obiettivi

Il progetto “You Create” che Fondation Terre des hommes sviluppa in Iraq e Egitto (2017-2019), anche con il sostegno di Alta Mane, si propone di elaborare ed implementare una nuova metodologia, basata sull’arte, per offrire un sostegno psicosociale ai bambini e giovani che hanno subito traumi, abusi e violenze nei loro diversi percorsi di migrazione, sfollamento ed emarginazione sociale.

Nello specifico, questa nuova metodologia psicosociale intende:

  • Aiutare i bambini e giovani, che si trovano in situazioni migratorie e di vulnerabilità sociale, a comunicare le loro emozioni legate allo stress e traumi subiti, e potenziare quindi la loro capacità di coping e resilienza;
  • Prevenire lo sviluppo di traumi psicologici più severi e contribuire al loro sviluppo psicosociale e alla loro inclusione sociale;
  • Identificare delle modalità innovative, basate sull’arte, volte a proteggerli ed informarli sui propri diritti, rafforzando cosi la loro capacità di crescere in modo autonomo e indipendente;
  • Utilizzare l’arte, nelle sue diverse espressioni, come vettore di benessere e elemento di cambiamento a livello individuale e sociale.

Attività

Tra novembre 2017 e aprile 2019, Fondation Terre des hommes in collaborazione con l’International Institute for Child Rights & Development, ha avviato l’innovativo progetto “You Create”, che si articola in due fasi complementari: la fase di ricerca e sviluppo, monitoraggio e capitalizzazione (Global Level), e la fase d’implementazione e di replicazione (Country Level).

Fase di ricerca e sviluppo, monitoraggio e capitalizzazione (Global Level)

Durante questa fase, tra novembre 2017 e aprile 2019, Terre des Hommes, ha:

  • Finalizzato la bozza della nuova metodologia psicosociale “The Art Kit”;
  • Modellizzato la bozza on-line del “Participatory Action Research Training” (e-learning training), per permettere a tutti i professionisti che operano a livello mondiale di implementare la nuova metodologia nei loro rispettivi progetti;
  • Sviluppato un solido sistema di monitoraggio e valutazione (M&E System) volto a catturare l’impatto della metodologia;
  • Creato la sezione speciale “Empowering Children and Youth through Art” sulla piattaforma online Childhub, per far conoscere il progetto e, in un secondo tempo, divulgare la nuova metodologia e i risultati ottenuti presso le ONG, organizzazioni partner (peer organizations), istituzioni pubbliche e stakeholders.

Fase d’implementazione e di replicazione (Country Level)

La fase d’implementazione e di replicazione ha l’obiettivo di trasferire la metodologia ai giovani professionisti locali, testarla localmente e generare un effetto moltiplicatore nelle varie organizzazioni comunitarie (CBO) e ONG che operano sul territorio. Per raggiungere questo obiettivo, Terre des hommes, tra novembre 2017 e aprile 2019, ha:

  • Completato le due fasi del Participatory Action Research Training (PAR) in Egitto e in Iraq durante il quale sono stati formati 10 trainers (5 in Iraq e 5 in Egitto); 145 giovani leader (79 in Egitto e 66 in Iraq e) di età compresa tra 15-25 anni, e 44 “adult allies” ( 27 in Iraq e 17 in Egitto, dello Staff locale di Terre des hommes e operatori delle CBO, di età compresa tra 20-30 anni), che hanno in seguito realizzato 27 attività artistiche, basate sull’impiego della metodologia “The Art Kit”, raggiungendo un totale di 952 giovani (252 in Iraq e 700 in Egitto );
  • Identificato 5 CBO locali, 3 in Egitto e 2 in Iraq, come partner nell’implementazione locale della nuova metodologia psicosociale nelle loro rispettive attività artistiche rivolte ai bambini e giovani che si trovano in situazione di emergenza in Iraq (principalmente IDPs, Internal Displaced People) e in condizione migratoria di lunga durata in Egitto.

Beneficiari

Beneficiari diretti effettivi tra novembre 2017 – aprile 2019

  • 66 giovani Leaders (15-25 anni) e 5 trainers insediati presso il Governatorato di Kirkuk (Iraq);
  • 79 giovani Leaders (15-25 anni) 5 trainers, provenienti da comunità vulnerabili e a rischio, nelle zone urbane dell’Egitto;
  • 44 (27 in Iraq e 17 in Egitto) giovani professionisti locali, che operano regolarmente a contatto con i bambini/giovani migranti, nelle emergenze e nelle situazioni di post-conflitto;
  • 952 giovani (700 in Egitto e 252 in Iraq) che hanno partecipato alle attività artistiche.

Beneficiari indiretti potenziali stimati negli anni del progetto (2017-2019)

  • Centinaia di migliaia di giovani, e le loro famiglie, che si trovano in situazione di emergenza umanitaria e/o di migrazione di lunga durata nei paesi d’intervento di Terre des Hommes e delle organizzazioni partner (peer organizations).

Partner

Fondazione Terre des hommes: basata a Losanna, è la più importante organizzazione svizzera di aiuto all’infanzia. Fondata nel 1960, Terre des Hommes opera per migliorare il futuro dei bambini più vulnerabili attraverso approcci metodologici innovativi e soluzioni concrete a difesa dei diritti dell’infanzia. Attiva in oltre 30 paesi, la Fondazione sviluppa diversi progetti, soprattutto nell’ambito della salute, della protezione e di emergenza umanitaria, aiutando ogni anno oltre tre milioni di bambini e le loro famiglie.