In corso

RICERCA PROGETTI

Settore: In corso Sensibilizzazione Paese: Svizzera Stato progetto: In corso Partner: Associazione Out of the Box
Tipo progetto: Progetto AMG Anno: 2019
Luoghi: Ginevra
Attività: danza, teatro, arti plastiche e cinema

Obiettivi

Unica in Svizzera romanda, la Biennale di Arti Inclusive Out of the Box mira a ripensare il rapporto tra arte e handicap, superando i limiti culturali e mostrando che la disabilità può dare valore aggiunto all’arte contemporanea. La sua programmazione locale e internazionale, nell’offrire una nuova prospettiva estetica al panorama culturale ginevrino, promuove uno sguardo nuovo sulla disabilità, facendo evolvere le rappresentazioni sociali della stessa e permettendo ad ognuno l’accesso alla cultura, nel rispetto e nella promozione della sua diversità.

Beneficiari 

Diversi artisti, normodotati e con disabilità, provenienti dalla Svizzera, Portogallo, Isola della Réunion e Francia.

Attività 

La quarta edizione della Biennale, che si svolgerà a Ginevra dal 20-26 maggio 2019, sarà organizzata dall’associazione Out of the Box in collaborazione con 5 partner d’eccellenza della scena culturale ginevrina – La Comédie, il Grütli, la Galleria Andata Ritorno, la Villa Dutoit e la Fondation Bodmer. La programmazione dell’Edizione 2019 prevede la realizzazione di 4 spettacoli di teatro musicale e di danza integrata (di cui 2 sono realizzati in collaborazione con il circuito IntegrART, ed uno è realizzato nella lingua dei segni), 3 esposizioni d’arti plastiche (che, attraverso diversi percorsi estetici e visuali, mettono le persone con disabilità nel cuore stesso della città) e 2 conferenze (di cui una danzata) sul tema della diversità e dell’urgenza creativa e catartica dell’Art Brut.

Partner 

La Biennale Out of the Box è organizzata dall’associazione Out of the Box, con sede a Ginevra. Il suo comitato è composto da un rappresentante per ciascuna delle seguenti organizzazioni: association Artumana, ASA-Handicap mental, fondation Cap Loisirs, association ZigZart. L’associazione ha come obiettivo quello di promuovere la Biennale, una manifestazione che propone espressioni d’arte “inclusiva”, nell’ambito della danza, del teatro, delle arti plastiche e del cinema.

Informazioni 

Alta Mane ha già sostenuto la Biennale nel 2015 e 2017, promuovendo inter alias, la realizzazione e la messa in scena di uno spettacolo di danza integrata di Dansehabile (già partner di AMG); di due spettacoli di danza della compagnia ginevrina Artumana (già partner di AMG) e l’opera teatrale “Orchidées” di Pippo Delbono. Per più informazioni, cliccare il seguente link.