Arte e sociale

RICERCA PROGETTI

Settore: Arte e sociale In corso Paese: Grecia Stato progetto: In corso Partner: El Sistema Greece
  • ©El Sistema Greece
  • ©El Sistema Greece
  • ©El Sistema Greece
  • ©El Sistema Greece

Obiettivi

Creare delle occasioni di integrazione e di inclusione nei campi per rifugiati (Skaramagkas e Eleonas, Atene, Grecia) attraverso la pratica collettiva della musica d’ensemble. Nello specifico, il progetto ha l’obiettivo di:

  • Alleviare le sofferenze dei bambini, obbligati a lasciare la loro casa e il loro paese, dando loro accesso all’arte e alla bellezza;
  • Aiutare i bambini migranti e rifugiati a diventare delle risorse importanti all’interno delle comunità di accoglienza e permettergli di agire come elementi positivi di una società aperta, multiculturale ed accogliente;
  • Incoraggiarli e dare loro l’opportunità di acquisire delle nuove competenze artistiche ed educative, e nuovi Life Skills, sviluppare i loro talenti ed aspirare ad un futuro migliore.

Beneficiari

  • 192 bambini (5-18 anni) e 18 studenti (19-26 anni) presso il Skaramagkas Refugee Camp;
  • 74 bambini (5-18 anni) presso l’Eleonas Refugee Camp;
  • 12 studenti (14-25 anni), accolti presso il Skaramagkas e Eleonas Refugee Camp, che hanno partecipato al Young Leaders Programme.

Attività

Tra gennaio e marzo 2020, El Sistema Greece (ESG), con il supporto di Alta Mane, ha organizzato 10 ore di lezioni musicali a settimana (strumenti a corda, strumenti a fiato e teoria musicale) nel Skaramagkas Refugee Camp raggiungendo un totale di 148 bambini (5-18 anni) e 14 studenti (19-26 anni) e 4 ore a settimana nell’ Eleonas Refugee Camp raggiungendo un totale di 67 studenti (5-18 anni). In parallelo, negli stessi campi di accoglienza, ha attivato il Young Leaders Programme (YLP), teso a permettere agli studenti dei corsi più avanzati di acquisire delle nuove competenze di leadership ed eventualmente affiancare gli insegnanti nelle lezioni di musica per principianti, raggiungendo 12 studenti (14-25 anni) con diversi background musicali e nazionalità (Grecia, Siria, Afghanistan, RDC e Polonia). Durante il periodo di lockdown per COVID-19 (marzo-giugno 2020), per non interrompere l’accompagnamento psicosociale e l’offerta di formazione musicale ai giovani accolti nei campi durante l’emergenza sanitaria, ha avviato una scuola virtuale di insegnamento musicale attraverso la creazione di una piattaforma on-line e l’elaborazione di curricula musicali (strumenti a corda e a fiato, teoria musicale, percussioni, e coro), registrando un totale di 238 ore di videolezioni e  organizzando 201 ore di lezioni on-line, che hanno raggiunto 124 bambini e giovani (5-26 anni), di cui 15 bambini (9-15 anni) del Skaramagkas Refugee Camp e 7 bambini (9-14 anni) del Eleonas Refugee Camp. Nel mese di giugno 2020, ESG ha ripreso le attività musicali unicamente nel Skaramagkas Refugee Camp organizzando una mini-serie di 4 giorni completi di lezioni di strumenti a corda a cui hanno partecipato 29 bambini (9-18 anni) e 4 studenti (19-26 anni), e  l’ultima sessione del YLP, dopo due mesi di incontri on-line, durante la quale i giovani partecipanti hanno realizzato il video IMAGINE, uno statement musicale a coronamento di una lunga riflessione sul tema dell’inclusione e della solidarietà, ispirata dalla campagna mondiale #blacklivesmatter.

Partner

El Sistema Greece registrata ufficialmente come ONG nel 2018, ma attiva sul territorio da Novembre 2016, ESG è un progetto musicale comunitario il cui obiettivo è offrire un’educazione musicale gratuita ai bambini e ai giovani più vulnerabili in Grecia. Inspirata dalla filosofia e dall’innovativa metodologia di El Sistema Venezuela, ESG offre delle lezioni di coro e di musica d’ensemble ai bambini e ai giovani, di diversa nazionalità, religione ed etnia, che si trovano in condizioni di estremo disagio e vulnerabilità sociale.

Video