La cultura e le arti giocano un ruolo chiave nel processo educativo integrato dell’individuo permettendone il pieno sviluppo. L’Arte Educazione è pertanto da considerarsi diritto umano universale, per tutti gli allievi, inclusi coloro che sono spesso esclusi dall’istruzione quali gli immigrati, le minoranze culturali e le persone con disabilità (Road Map per l’Arte Educazione, UNESCO, 2006).

Nella convinzione che tutti i giovani abbiano diritto a crescere in condizioni di vita dignitose e a sviluppare appieno il proprio potenziale, così come indicato nella Road Map of Art Education dell’UNESCO (2006), la Fondazione ha individuato nell’Arte, e in tutte le sue possibili declinazioni (musica, danza, teatro, poesia, mimo, scultura, pittura, clownerie, tra gli altri), la sua specifica e prioritaria Area di Intervento quale visione strategica di sostegno filantropico nelle situazioni di estremo disagio giovanile, sia sociale che sanitario.

Tale scelta è derivata anche dalla constatazione di come la cultura e le arti, soprattutto nelle situazioni ad elevata criticità, non godano ancora di un sufficiente riconoscimento e sostegno da parte degli enti pubblici o privati, nonostante le Raccomandazioni contenute nella citata Road Map of Arts Education dell’UNESCO.

percussao_small

Pe No Chao, Recife (Brazil)

Per raggiungere tale obiettivo, Alta Mane sostiene:

  • Laboratori artistici in contesti di esclusione sociale a beneficio di giovani in situazioni di estrema marginalizzazione.
  • Laboratori artistici in contesti terapeutici a beneficio di giovani in situazioni di estremo disagio fisico-psichico.
  • Attività di sensibilizzazione sulla capacità trasformativa dell’arte in contesti di disagio sociale giovanile mediante il sostegno a festival, spettacoli, tournée e rassegne di settore e la divulgazione delle iniziative e dei prodotti artistici realizzati dai Partner, per favorirne la visibilità ed una loro possibile futura auto sostenibilità.
  • Realizzazione di spazi e di strutture dedicate alle attività artistiche in contesti di disagio giovanile, attività di ricerca e donazioni di mezzi di trasporto, solo a seguito di una prolungata e valida partnership con il Partner.

Link al testo integrale della Road Map for Arts Education (UNESCO).